ALBERTO CALORI
Dottore commercialista

Particolarmente esperto in questioni civilistiche e fiscali societarie, nelle riorganizzazioni aziendali, nelle operazioni straordinarie, fusioni, scissioni, cessioni d’aziende e conferimenti. Ha esperienza nelle problematiche di transfer price ed ha maturato, nel campo fiscale delle persone fisiche, una competenza specifica con particolare riguardo alle problematiche delle attività estere da dichiarare in Italia.
Ha sviluppato una intensa attività pubblicistica, predisponendo, tra gli altri, guide alla compilazione delle dichiarazioni I.V.A., dei Sostituti d’Imposta, nonché una serie di articoli sul “check-up” delle poste di Bilancio, sulle problematiche dei prezzi di trasferimento e su altri temi di natura civilistica-fiscale per diverse riviste specializzate.
Ha inoltre redatto, con altri co-autori, il manuale pubblicato da Ipsoa “Sistemi di controllo interno ed efficienza aziendale” ed il testo “La tassazione delle rendite finanziarie” edito da “Il Sole 24-ORE”, del quale è stata pubblicata la terza edizione.
Ha pubblicato, insieme al “Gruppo di lavoro dedicato al D.Lgs. 231/2001” di ACBGroup, il “Vademecum – Organismo di vigilanza ex D.Lgs. 231/2001”, edito da ACBGroup, del quale è stata recentemente stampata la seconda edizione.
Nel corso della sua carriera professionale ha maturato esperienza quale membro dell’O.d.V. in società di livello nazionale ed internazionale.
Ricopre ed ha ricoperto, quale componente del Collegio Sindacale, numerosi incarichi in società industriali, farmaceutiche e commerciali.
Partecipa quale membro associato del gruppo professionale ACBGroup – Società Italiana dei Consulenti Economico Aziendali S.p.A. ed è Mediatore abilitato dell’Organismo di Mediazione “ACB Dispute Resolution S.r.l.”

Nato a Milano nel 1961, si laurea a pieni voti in Economia Aziendale presso l’Università Luigi Bocconi.
Sino al 1990 lavora alla “Coopers & Lybrand” di Milano, dove matura un’approfondita esperienza nel campo della revisione e certificazione dei bilanci di società di media e grande dimensione, industriali e commerciali.
Nel 1990 si iscrive all’Albo dei Dottori commercialisti di Milano e dal 1995 al Registro dei Revisori Legali ed intraprende la carriera professionale di dottore commercialista operando, grazie alla conoscenza della lingua francese ed inglese, in campo fiscale anche internazionale.